Come Israele manipola la lotta contro l’antisemitismo

Ciò che interessa al governo israeliano e a molti dei suoi sostenitori non è la lotta del tutto giustificata contro l’antisemitismo. Copertina – Benyamin Netanyahu alla commemorazione della retata del Velodromo d’hivèr, 16 luglio 2017.

continua Come Israele manipola la lotta contro l’antisemitismo — Notizie dal Mondo

Annunci

Campo politico dell’AIC – 22-27 dicembre 2013

Partecipa al 21° campo politico internazionale dell’Alternative Information Center (AIC), dal 22  al 27 dicembre! Il campo vi fornirà gli strumenti, le reti e le informazioni fondamentali per una migliore comprensione del conflitto israelo-palestinese e della società palestinese e israeliana. In questo modo, il vostro supporto a favore di una pace giusta nella regione sarà meglio informato, coordinato e efficace. Tutte le attività saranno svolte in inglese.

STRUMENTI:

  • Tour in Cisgiordania, Gerusalemme e Jaffa per toccare con mano le condizioni di vita dei palestinesi sotto l’occupazione;
  • Incontri con alcuni gruppi politici e sociali progressisti israeliani;
  • Conferenze con esperti palestinesi e israeliani su questioni riguardanti economia, diritti umani, politica, società, diritto internazionale e storia;
  • Incontri con politici, istituzioni e associazioni di base;
  • Eventi culturali (concerti, incontri con famiglie palestinesi, ecc);
  • Discussioni aperte;
  • Momenti di riflessione.

L’ Alternative Information Center (AIC)  è un’organizzazione israelo-palestinese, con orientamento internazionale e progressista. L’ AIC è stata fondata nel 1984 da un gruppo di attivisti palestinesi e israeliani che credevano nell’importanza di una lotta comune per porre fine all’occupazione israeliana e per il rispetto dei diritti umani e nazionali fondamentali del popolo palestinese.

L’AIC è impegnata nella divulgazione e promozione di informazioni,  impegno politico e attivismo di base ed analisi critiche del conflitto israelo-palestinese. L’AIC lotta per la promozione dei diritti individuali e collettivi e per l’eguaglianza sociale, economica, politica e di genere. Libertà e democrazia, come il rifiuto della filosofia e della pratica della separazione sono gli obiettivi dell’AIC.

Costo: 550 €, sei giorni, tutto incluso: vitto, alloggio, trasporti in loco e visite. Non sono inclusi i costi di trasporto da e per Beit Sahour, luogo del campo, e l’assicurazione sanitaria. Sono disponibili alcune borse di studio, contattateci per maggiori informazioni.

Prezzo solidale: 600 €, per sostenere le attività dell’AIC e le borse di studio per i partecipanti al campo politico.

I partecipanti saranno ospitati in camere doppie e triple nella guesthouse di Beit Sahour (Betlemme) vicino alla sede dell’AIC. Per gli spostamenti verranno utilizzati mezzi pubblici locali.

Domande? Maggiori informazioni? Contattaci all’indirizzo aic.camps@gmail.com

Iscrizione entro il 1 novembre 2013. Un numero minimo di partecipanti è richiesto. Aspettate ad organizzare il vostro viaggio fino a quando non avrete ricevuto la conferma ufficiale da parte dell’AIC.

PROGRAMMA: http://www.alternativenews.org/english/images/stories/PDF/Camp_December_2013/21th_program_camp_december.pdf

REGISTRATION FORM: http://www.alternativenews.org/english/images/stories/PDF/Camp_December_2013/application_form_21st_camp_september_2013.pdf