Tesi di laurea sui No Tav, antropologa condannata

Una tesi di laurea sulle iniziative e le lotte del movimento No Tav è costata due mesi di reclusione (con la condizionale) ad una studentessa dell’università Ca’ Foscari di Venezia.
Mercoledì scorso il tribunale di Torino ha infatti dichiarato la tesista colpevole di concorso morale in alcuni dei reati contestati agli attivisti valsusini.
Con le stesse accuse era imputata anche una ricercatrice di sociologia all’università della Calabria che però è stata fortunatamente assolta.
I fatti contestati si riferiscono in particolare ad una manifestazione realizzata nell’estate del 2013 in località Saltbertrand (Torino). La manifestazione cominciò con un volantinaggio e poi gli attivisti presero di mira la sede di Itinera, una delle ditte che fornivano materiali per il cantiere/fortino dell’Alta Velocità: un camion fu bloccato, furono tracciate alcune scritte con lo spray.

Sorgente: Tesi di laurea sui No Tav, antropologa condannata | Contropiano

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s