Solidarietà a Ronnie Barkan, cittadino israeliano militante di Stop the Wall e di Boycott Within, attaccato e insultato dai media sionisti per la sua adesione alla campagna di Boicottaggio Disinvestimento e Sanzioni contro Israele

Un’ intervista di una televisione israeliana a Ronnie Barkan, cittadino israeliano militante di Stop the Wall e di Boycott Within.
Ronnie viene intervistato sul BDS, ma in realtà viene aggredito dall’intervistatore con una fortissima virulenza, ma Ronnie non si scompone. “Stai danneggiando il tuo paese” e ancora “Sei un bugiardo” e via di questo passo.
Alla fine il conduttore, inviperito che un israeliano possa essere favorevole al BDS con Ronnie che chiede la fine dell’occupazione, parità di diritti per i palestinesi israeliani e diritto al ritorno dei profughi, gli chiede (ossia quasi gli intima) di rinunziare alla cittadinanza israeliana. Di fronte alla calma di Ronnie che non cede e afferma che Israele è un regime di apartheid, il conduttore toglie il collegamento.
Il video è sottotitolato in inglese.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s