Il mio voto? A chi è pronto a “riparare il mondo”.

michil costa

Domani voterò i candidati che parlano d’amore tra gli esseri umani. Quelli che hanno a cuore il destino del pianeta, che ignorano minuscoli interessi di parte per affermare i diritti della Natura, magari citando Lovelock: “L’immenso e sofisticato ecosistema deve la sua origine e la sua esistenza alla logica dell’armonia relazionale”. Oppure Jack London e la legge della natura, dura e inflessibile, che accomuna esseri umani e animali: “Qual è il posto della minuscola vita dell’uomo nel libro mastro della vastità, là dove le stelle si spengono come candele e grandi soli ardono per un istante di eternità e poi scompaiono?” Voterò i candidati che parlano di solidarietà, che hanno il coraggio di dire le cose come stanno. Quelli che apprezzano il pensiero di Vito Mancuso e l’importanza di una nuova visione della natura. Ma anche quelli che ascoltano ancora Jimi Hendrix e seguono la sua roca voce che canta di…

View original post 248 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s